Connettiamo al futuro

Vicini anche
nella distanza

Team Inclusivi

Conoscere, riconoscere e valorizzare
le differenze per creare e gestire
team inclusivi

da | Ott 20, 2020 | Connettiamo al futuro

 

Per funzionare, un team ha bisogno di persone che si sentano responsabilizzate, apprezzate e accettate.
Lavorare sull’inclusione all’interno del team significa saper riconoscere e utilizzare il valore delle differenze per contribuire tutti a creare, leader e componenti, un gruppo di lavoro in cui ognuno possa esprimere appieno il proprio contributo per sostenere la crescita del team nel tempo e il raggiungimento dei risultati.
Creiamo consapevolezza insieme per riconoscere le nostre associazioni implicite, per valorizzare le unicità di ognuno, per fare proprie modalità di lavoro inclusive, per rendere il team un luogo in cui tutti possano sentirsi legittimati e riconosciuti, pienamente coinvolti e ingaggiati e contribuire con le proprie capacità ai risultati comuni.

 

 

Promuoviamo uno stile di leadership e di membership inclusivo capace di favorire la partecipazione, il confronto, lo scambio e le decisioni efficaci;

Promuoviamo la valorizzazione della diversità (culturale, professionale, attitudinale, di genere, di età, di abilità, …) e il contributo di essa al lavoro di team a livello di risultati, innovazione, creatività;

Facilitiamo il riconoscimento dell’impatto dei fenomeni di categorizzazione sociale (genere, età, disabilità, etnia,..) e dei bias cognitivi nell’ostacolare il riconoscimento e la piena valorizzazione delle caratteristiche individuali;

Sviluppiamo la capacità di gestire i conflitti e le divergenze che derivano dalla diversità in un’ottica di sviluppo, per affrontare e riorientare atteggiamenti e comportamenti discriminatori o che generano esclusione;

Accompagniamo verso il riconoscimento dei comportamenti – micro e macro – che ostacolano l’inclusione per trovare le strategie di valorizzazione delle differenze.

 

 

Un modello di riferimento per la costruzione di un gruppo di lavoro inclusivo – le tre dimensioni critiche: relazioni interpersonali e ruoli, processi di decisione, clima e cultura;

Gli strumenti e i metodi della leadership e della membership inclusiva: i tre principi fondamentali Psychological Safety, dello Psychological Standing, Servant bahaviour;

Associazioni implicite e bias inconsapevoli che ostacolano la valorizzazione della diversità e l’inclusività: gender bias, lookism, ageism, weight prejudice, introversion bias;

Il modello dei ruoli nel team. Le differenze da valorizzare e i pregiudizi da superare per portare risultati e innovazione nel gruppo;

Costruire consenso all’interno di un team eterogeneo, utilizzando processi decisionali capaci di stimolare la creatività a partire dalle differenze di ciascuno dei componenti;

Dinamiche di esclusione e discriminazione: macro e micro comportamenti.

 

 

Clicca qui per scoprire tutti i nostri corsi digital


Per maggiori informazioni sul percorso formativo a distanza attivabile

da HXO Srl per le persone della tua organizzazione puoi scrivere

Francesca Sollazzo  f.sollazzo@hxo.it

da | Ott 20, 2020 | Connettiamo al futuro

 
Per funzionare, un team ha bisogno di persone che si sentano responsabilizzate, apprezzate e accettate. Lavorare sull’inclusione all’interno del team significa saper riconoscere e utilizzare il valore delle differenze per contribuire tutti a creare, leader e componenti, un gruppo di lavoro in cui ognuno possa esprimere appieno il proprio contributo per sostenere la crescita del team nel tempo e il raggiungimento dei risultati. Creiamo consapevolezza insieme per riconoscere le nostre associazioni implicite, per valorizzare le unicità di ognuno, per fare proprie modalità di lavoro inclusive, per rendere il team un luogo in cui tutti possano sentirsi legittimati e riconosciuti, pienamente coinvolti e ingaggiati e contribuire con le proprie capacità ai risultati comuni.
    Promuoviamo uno stile di leadership e di membership inclusivo capace di favorire la partecipazione, il confronto, lo scambio e le decisioni efficaci; Promuoviamo la valorizzazione della diversità (culturale, professionale, attitudinale, di genere, di età, di abilità, …) e il contributo di essa al lavoro di team a livello di risultati, innovazione, creatività; Facilitiamo il riconoscimento dell’impatto dei fenomeni di categorizzazione sociale (genere, età, disabilità, etnia,..) e dei bias cognitivi nell’ostacolare il riconoscimento e la piena valorizzazione delle caratteristiche individuali; Sviluppiamo la capacità di gestire i conflitti e le divergenze che derivano dalla diversità in un’ottica di sviluppo, per affrontare e riorientare atteggiamenti e comportamenti discriminatori o che generano esclusione; Accompagniamo verso il riconoscimento dei comportamenti – micro e macro – che ostacolano l’inclusione per trovare le strategie di valorizzazione delle differenze.     Un modello di riferimento per la costruzione di un gruppo di lavoro inclusivo – le tre dimensioni critiche: relazioni interpersonali e ruoli, processi di decisione, clima e cultura; Gli strumenti e i metodi della leadership e della membership inclusiva: i tre principi fondamentali Psychological Safety, dello Psychological Standing, Servant bahaviour; Associazioni implicite e bias inconsapevoli che ostacolano la valorizzazione della diversità e l’inclusività: gender bias, lookism, ageism, weight prejudice, introversion bias; Il modello dei ruoli nel team. Le differenze da valorizzare e i pregiudizi da superare per portare risultati e innovazione nel gruppo; Costruire consenso all’interno di un team eterogeneo, utilizzando processi decisionali capaci di stimolare la creatività a partire dalle differenze di ciascuno dei componenti; Dinamiche di esclusione e discriminazione: macro e micro comportamenti.    
Clicca qui per scoprire tutti i nostri corsi digital

Per maggiori informazioni sul percorso formativo a distanza attivabile

da HXO Srl per le persone della tua organizzazione puoi scrivere

Francesca Sollazzo  f.sollazzo@hxo.it