Connettiamo al futuro

Vicini anche
nella distanza

Decidere nella complessità

da | Ott 29, 2020 | Connettiamo al futuro

 

Viviamo le nostre vite immersi in contesti complessi che ci pongono continuamente davanti a processi decisionali. E questo accade sia nella vita personale che in quella professionale. Decidere significa assumere responsabilità, dare risposte, dare direzione, realizzare, iniziare o concludere. Non c’è business senza decisioni. E’ un errore immaginare che solo il top management prende decisioni organizzative importanti. In qualsiasi organizzazione, e a qualsiasi livello ci troviamo ad operare, la nostra capacità di scegliere influenza il contesto, il clima relazionale, l’esperienza del cliente, il nostro senso di autoefficacia e l’immagine che abbiamo di noi stessi. Prendere decisioni dentro sistemi complessi è una competenza professionale, ed è possibile potenziarla, allenarla, accrescerla, perfezionarla, renderla più completa. Questi sono gli obiettivi del nostro percorso digital.

 

 

Promuoviamo la consapevolezza dei propri meccanismi decisionali, che decisore sono?

Individuiamo strade di sviluppo per presidiare tutte le fasi del processo;

Facilitiamo il riconoscimento della complessità che contraddistingue i contesti in cui ci è richiesto di prendere decisioni per scoprirne alcune regole di funzionamento;

Sviluppiamo la conoscenza della propria vulnerabilità ai bias, ossia agli errori e agli automatismi nel processo decisionale per difendersi dalle trappole cognitive;

Alleniamo strategie che aiutano ad aumentare l’efficacia delle proprie dinamiche decisionali.

 

 

Gli stili decisionali: quali sono i diversi approcci alla decisione e come le persone scelgono di affidarsi maggiormente alla razionalità o all’emozionalità, al pensiero o all’azione;

Il processo decisionale si compie percorrendo 4 diverse fasi e ciascuna di esse è presidiata al meglio da uno degli stili decisionali. Queste conoscenze aiutano a dare direzione al proprio sviluppo e al miglioramento del proprio approccio alla decisione;

Come funziona un sistema, quali sono i legami fra gli elementi che lo compongono. Ognuno di questi possiede una propria area di influenzamento irrinunciabile, un potere di incidere e di forgiare il contesto;

Il nostro cervello è una macchina costruita per giungere a conclusioni e se riesce a fare cose straordinarie ci tende anche insidiose trappole. Misurarsi con la propria vulnerabilità ai bias della mente ci rende più consapevoli e protetti;

La falsificazione, le domande esplorative, il pensiero previsionale e il dare senso come strategie per migliorare il proprio approccio alla decisione.

 

Clicca qui per scoprire tutti i nostri corsi digital


Per maggiori informazioni sul percorso formativo a distanza attivabile

da HXO Srl per le persone della tua organizzazione puoi scrivere

Francesca Sollazzo  f.sollazzo@hxo.it

da | Ott 29, 2020 | Connettiamo al futuro

 
Viviamo le nostre vite immersi in contesti complessi che ci pongono continuamente davanti a processi decisionali. E questo accade sia nella vita personale che in quella professionale. Decidere significa assumere responsabilità, dare risposte, dare direzione, realizzare, iniziare o concludere. Non c’è business senza decisioni. E’ un errore immaginare che solo il top management prende decisioni organizzative importanti. In qualsiasi organizzazione, e a qualsiasi livello ci troviamo ad operare, la nostra capacità di scegliere influenza il contesto, il clima relazionale, l’esperienza del cliente, il nostro senso di autoefficacia e l’immagine che abbiamo di noi stessi. Prendere decisioni dentro sistemi complessi è una competenza professionale, ed è possibile potenziarla, allenarla, accrescerla, perfezionarla, renderla più completa. Questi sono gli obiettivi del nostro percorso digital.
    Promuoviamo la consapevolezza dei propri meccanismi decisionali, che decisore sono? Individuiamo strade di sviluppo per presidiare tutte le fasi del processo; Facilitiamo il riconoscimento della complessità che contraddistingue i contesti in cui ci è richiesto di prendere decisioni per scoprirne alcune regole di funzionamento; Sviluppiamo la conoscenza della propria vulnerabilità ai bias, ossia agli errori e agli automatismi nel processo decisionale per difendersi dalle trappole cognitive; Alleniamo strategie che aiutano ad aumentare l’efficacia delle proprie dinamiche decisionali.     Gli stili decisionali: quali sono i diversi approcci alla decisione e come le persone scelgono di affidarsi maggiormente alla razionalità o all’emozionalità, al pensiero o all’azione; Il processo decisionale si compie percorrendo 4 diverse fasi e ciascuna di esse è presidiata al meglio da uno degli stili decisionali. Queste conoscenze aiutano a dare direzione al proprio sviluppo e al miglioramento del proprio approccio alla decisione; Come funziona un sistema, quali sono i legami fra gli elementi che lo compongono. Ognuno di questi possiede una propria area di influenzamento irrinunciabile, un potere di incidere e di forgiare il contesto; Il nostro cervello è una macchina costruita per giungere a conclusioni e se riesce a fare cose straordinarie ci tende anche insidiose trappole. Misurarsi con la propria vulnerabilità ai bias della mente ci rende più consapevoli e protetti; La falsificazione, le domande esplorative, il pensiero previsionale e il dare senso come strategie per migliorare il proprio approccio alla decisione.    
Clicca qui per scoprire tutti i nostri corsi digital

Per maggiori informazioni sul percorso formativo a distanza attivabile

da HXO Srl per le persone della tua organizzazione puoi scrivere

Francesca Sollazzo  f.sollazzo@hxo.it